14.9.2015 23:14

La Bled cream cake tra i top 10 dolci a Expo

Milano, 14. septembra - La Bled cream cake, che la potete trovare a 4 EUR al padiglione sloveno, e stata scelta da gli organizzatori del Expo tra i 10 dolci da non perdere nell'ambito dell'Esposizione Universale.

Bled.
Blejska kremšnita.
Foto: Dvor Jezeršek

La visita a Expo Milano 2015 diventa ancora piu dolce se assaggerete i dessert, che si presentano nell'ambito dell'Esposizione Universale. La pasticceria e protagonista con preparazioni golose, tra panna montata, pasta sfoglia, frutta secca e scorze candite.

Niente come un dolce riesce a toccare le corde di piacere della nostra anima. Un tempo il dolce rappresentava il momento della festa, era un premio e una conquista. Oggi i dolci sono parte della nostra vita quotidiana e a Expo Milano 2015 e possibile fare un viaggio attraverso le tradizionali preparazioni di pasticceria di tutti i Paesi del mondo. Tra i dieci dolci che non vi potete perdere all'Expo c'e anche la Bled cream cake, meglio nota come blejska kremšnita. Tra i dieci dolci da assaggiare ci sono inoltre i cannoli siciliani, la rangeena del Bahrain, trdelnik dalla Slovacchia, ferni da Afghanistan, l'argentino panqueque de dulce de leche, il chak-chak kazako, la kunafa da Kuwait, i Goldfish waffels coreani e le Corna di gazzella dal Marocco.

LA BLED CREAM CAKE

Bled e una delle citta slovene piu rinomate per la tradizione culinaria. Qui nasce uno dei simboli della gastronomia slovena: la Bled cream cake, anche chiamata kremšnita. Al Padiglione della Slovenia la fetta e spessa, in modo che anche i piu golosi possano togliersi la voglia di dolce. La torta si presenta come un parallelepipedo: alla base una sfoglia di pasta, poi uno spesso strato giallo di crema pasticciera, un bianco candido di panna montata, per finire con un'altra sfoglia spolverata di zucchero a velo aromatizzato alla vaniglia. In bocca la sfoglia resta morbida e leggermente umida per il contatto con le creme, Poi esplode il gusto dolce dello zucchero misto ai tuorli d'uovo, e, sul finale, arriva un tocco leggero di vaniglia, che resta discreto e come in sottofondo.