10.11.2014 12:00

Presentazione della Slovenia a Roma: "Verde. Attiva. Sana"

Rim, 10. novembra - Nell'ambito del progetto Roma verso EXPO e con il patrocinio del Comune di Roma, tra il 13 e il 17 novembre 2014 la Slovenia si presentera sia al Complesso del Vittoriano, il principale centro espositivo romano, sia in Piazza San Silvestro nel centro di Roma. Il tema centrale della presentazione sara la partecipazione della Slovenia all'Expo Milano 2015 e il messaggio sloveno promosso a questo evento espositivo universale: "I feel Slovenia. Green.Active.Healthy".

Italija, Rim.
Predsedniška palača Kvirinal v Rimu.
Foto: Stanko Gruden/STA

All'Expo Milano 2015 la Slovenia sara promossa come paese di straordinarie bellezze naturali che si sta adoperando in modo consapevole e sistematico per la conservazione del "verde sloveno". Il "verde sloveno" e incorporato nel nucleo stesso del marchio I FEEL SLOVENIA. Inoltre, lo sviluppo sostenibile e l'indirizzo strategico dello sviluppo in Slovenia. Il progresso del Paese va a pari passo con la natura; la natura viene rispettata e si vive in armonia con l'ambiente. La storia della Slovenia raccontata all'Expo Milano 2015 pertanto sara la storia sull'amore per la natura.

Il racconto della Slovenia verde, attiva e sana avra inizio il 13 novembre nella storica Piazza San Silvestro nel centro di Roma, dove alle ore 17.00 verra inaugurata una mostra fotografica di autori sloveni affermati. I motivi della natura, del patrimonio culturale e dei capolavori d'architettura vogliono illustrare il ricco patrimonio naturale e culturale sloveno: i gioielli conosciuti e sconosciuti della natura e dell'impronta che l'uomo ha lasciato su di essa. Sara esposto in Piazza San Silvestro anche un plastico del padiglione sloveno costruito in occasione dell'Expo Milano 2015. Con le sue movimentate forme, il padiglione e una specie di metafora del paesaggio sloveno: le montuose zone alpine e la pianura pannonica, i colli della Bassa Carniola e il paesaggio carsico che declina verso l'Adriatico. Sotto la superficie il magico mondo delle grotte carsiche: piene di stalagmiti e stalattiti, attraversate da fiumi sotterranei. All'interno del padiglione, questa varieta di paesaggi sara il tema di una serie di fotografie che creeranno una magnifica scenografia.

La mostra fotografica allestita in Piazza San Silvestro sara anche l'invito alla presentazione della Slovenia al Vittoriano, dove per le ore 18.30 sono previste l'inaugurazione ufficiale delle esposizioni e la presentazione della Slovenia nell'ambito del progetto "Roma verso EXPO". L'eccezionale ambiente culturale permettera di percepire la Slovenia attraverso le immagini fotografiche e i prodotti in legno che riprendono il racconto della Slovenia "Verde.Attiva.Sana". Saranno inoltre allestite due mostre d'autore, intitolate rispettivamente "Il fascino del legno" e "La Slovenia in noi".

La mostra "Il fascino del legno" si propone di illustrare in quale modo la Slovenia, come ricca regione boscosa, riesce a sfruttare le sue immense opportunita a favore di uno sviluppo sostenibile dai punti di vista energetico ed ambientale. La Slovenia vanta una lunga storia connessa al legno: proprio in Slovenia e stata trovata la piu antica ruota di legno con un'asse. La ruota ha 5,200 anni ed e quindi piu antica delle piramidi in Egitto o della civilta Maya in Messico. In Slovenia il legname e anche una delle fonti piu importanti di energia rinnovabile ed e considerato il materiale sostenibile del futuro. I cambiamenti climatici e i fenomeni atmosferici estremi, incluso il recente gelicidio, spingono l'umanita a rendere l'industria piu ecocompatibile e piu efficiente dal punto di vista energetico, e a ridurre la concentrazione dei gas serra. In comparazione con gli altri materiali da costruzione (calcestruzzo, acciaio), la lavorazione degli elementi in legno richiede minor energia ed inquina l'ambiente in misura minore. Con la capacita di immagazzinare l'anidride carbonica, i prodotti in legno aiutano a ridurne le emissioni nell'ambiente; tutti i pezzi esposti sono pertanto corredati di informazioni su quanto il singolo prodotto abbia contribuito alla riduzione di emissioni di anidride carbonica. La mostra "Il fascino del legno" non e stata scelta per caso: anche il padiglione della Slovenia verra realizzato con l'impiego di materiali naturali, principalmente legno e vetro.

La Slovenia vanta una diversita biotica fuori dal comune: uno dei suoi simboli piu riconoscibili e senza dubbio il cavallo lipizzano. La mostra fotografica di Alenka Slavinec, intitolata "La Slovenia in noi", e dedicata proprio a questo nobile animale. L'autrice della mostra e una fotografa affermata ed e socia della Wayward Pen Foundation di New York. La mostra "La Slovenia in noi" e gia stata presentata a Shanghai, nel Kuwait, al Kairo, a Milano, a Belgrado e a Budapest, al festival di Lubiana, nonche negli USA a Washington, New York e Chicago.

La promozione della Slovenia rimane quindi fedele all'obiettivo fondamentale di questi eventi espositivi di livello mondiale, che sin dall'inizio (nel XIX sec.) e quello di educare il pubblico. La mostra mira infatti a stimolare il visitatore a rendersi conto che ogni individuo, pur compiendo solo dei piccoli passi, contribuisce in modo significativo a preservare il pianeta Terra.

Il 13 novembre alle 17.30, al Complesso del Vittoriano verra organizzata una conferenza stampa alla quale la sig.ra Jerneja Lampret, Commissario Generale della Sezione della Repubblica di Slovenia per l'EXPO Milano 2015, presentera il progetto dell'intervento sloveno all'EXPO 2015, mentre gli esponenti della SPIRIT Slovenia assieme ai partner del progetto (la citta di Lubiana, le Grotte di Postumia e la ditta HIT di Nova Gorica) presenteranno ai giornalisti ed alle agenzie turistiche le ultime novita e occasioni dell'offerta turistica slovena.

La presentazione della Slovenia e stata curata dall'Ambasciata della Repubblica di Slovenia in Italia, dall'Ufficio del Governo della RS per la Comunicazione e dalla SPIRIT Slovenia, con il patrocinio del Comune di Roma ed in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri della RS, il Ministero della Cultura della RS, il Ministero della Difesa della RS, l'istituto Press Photo Slovenia, la ditta SoNo arhitekti, la Facolta di Biotecnologia e la fotografa Alenka Slavinec. Il progetto si avvale inoltre del sostegno dell'ente Turizem Ljubljana, delle Grotte di Postumia e della Hit Casino Nova Gorica.